Attenzione! Per visualizzare al meglio il sito e usufruire di tutte le funzionalità messe a disposizione
si consiglia di aggiornare la versione in uso di Internet Explorer alla versione 8 o superiore. Grazie!

Con il passaggio alla nuova versione del sito e ad un diverso provider tecnologico, non è più possibile utilizzare la vecchia utenza/password.

Per importare i tuoi dati anagrafici dall'archivio,
clicca qui

Inserisci il tuo codice fiscale e la mail per recuperare i tuoi dati anagrafici ed effettuare il passaggio al nuovo sito:



Abbiamo inviato una e-mail all'indirizzo che ci hai indicato. Accedi alla tua casella di posta e segui le istruzioni inserite nella e-mail per completare il passaggio.

Comitato Scientifico

COORDINATORE
Genny Arabia

Università "Magna Graecia" -  Dipartimento Scienze Mediche e Chirurgiche
Viale Europa - 88100 Catanzaro
E-mail g.arabia@unicz.it

 

Bando Neurologia di Genere

 

SCADENZA IL 31 Dicembre 2020

Il nuovo gruppo di studio “Neurologia di Genere”, nato in seno alla SIN, ha lo scopo di individuare e studiare i fattori biologici, ambientali e sociali che agiscono in modo differenziale nel genere maschile e in quello femminile, al fine di sviluppare strategie sempre più efficaci per la diagnosi, prevenzione e cura delle diverse patologie.
In ambito neurologico, il genere appare avere un ruolo nel modulare la distribuzione, frequenza e variabilità fenotipica di numerose malattie, come l’emicrania, l’epilessia, l’emorragia cerebrale, la sclerosi multipla, etc.

Il nuovo gruppo di studio “Neurologia di genere” si pone una serie di obiettivi:

1. Studio delle differenze genere-specifiche dei fattori genetici, epigenetici e ambientali che influenzano patogenesi ed espressione clinica delle patologie neurologiche.
2. Individuazione di marcatori “genere specifici” predittivi di risposta ai trattamenti, con particolare interesse per la farmacogenetica.
3. Censimento e collaborazione con altri gruppi di studio che si occupano di Medicina di Genere in ambito neurologico italiano.
4. Censimento e progetti di collaborazione con le altre Società Scientifiche, in particolare cardiologia, psichiatria, diabetologia, reumatologia, ostetricia e ginecologia, urologia, medicina interna, medicina generale, in cui vi sia un Gruppo di studio sulla Medicina di Genere.
5. Individuazione di referenti per la medicina di genere all’interno dei gruppi di studio della SIN e delle associazioni autonome aderenti (ictus, epilessia, emicrania, sonno, demenze, sclerosi multipla, disturbi del movimento, neuroimmunologa, bioetica, neuroinfettivologia, dolore, neurogenetica..) al fine di collaborare nella formulazione delle linee guida.
6. Implementazione di sinergie con altri enti di ricerca ed istituzioni, come l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), che presentino già dei centri di riferimento per la medicina di genere.
7. Interazione con le realtà universitarie italiane attive nella formazione sulla medicina di genere (Padova, Firenze, Ferrara, etc.) con proposte di collaborazione.
8. Elaborazione di progetti di ricerca con strategie per reperimento fondi (bandi AIFA per lo studio della Medicina di Genere; bandi Commissione europea, etc.).
9. Prosecuzione di collaborazioni con fondazioni, come la Fondazione ONDA (“Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere”), nelle varie attività scientifiche e di collaborazione, nelle campagne di sensibilizzazione alla popolazione orientate al genere per la prevenzione primaria e secondaria e la cura delle patologie neurologiche.
10. Approfondimenti e discussione sul tema dell’equilibrio di genere e il ricambio generazionale nell’ambito accademico e professionale medico, associativo, nei comitati etici, negli organi deliberativi, etc.. Attività da svolgere in sinergia con gruppi che lavorano su questi temi in seno ad AAN, EAN, ECTRIMS, etc.

Eventi Passati

navigazione-network

Per supporto ed assistenza:
Segreteria SIN SienaCongress
Via del Rastrello, 7 — 53100 Siena
Tel. 0577 286003 – info@neuro.it

Seguiteci su: